stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
logo del comune
Comune di Manta
Stai navigando in : Pubblicazioni > Sportello Unico Attività Produttive
     X  S.U.A.P.        X  ATTIVITA' COMMERCIALI E PRODUTTIVE        X  CATEGORIE E RELATIVI PROCEDIMENTI        X  SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE        X  TIPOLOGIE DI SOMMINISTRAZIONE  


SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA

La somministrazione temporanea al pubblico di alimenti e bevande è disciplinata dall' art. 41 del D.L. 9 febbraio 2012, n. 5.

La somministrazione temporanea al pubblico di alimenti e bevande è caratterizzata dalla modalità di svolgimento che avviene in un periodo di tempo definito, in occasioni determinate in forma non professionale ed in modo sporadico da associazioni  o enti privi di lucro, da privati collegati ad enti benefici o religiosi, da Pro Loco ecc., in occasione di sagre, feste patronali, festival, serate canore e comunque di manifestazioni che richiamano un gran numero di persone. Questo tipo di somministrazione si differenzia comunque da quella stagionale poiché quest'ultima viene svolta per un periodo breve dell'anno, ma in modo continuativo indipendentemente dalle manifestazioni di cui sopra; si differenzia altresì da quella svolta in occasione di fiere e mercati poiché per la partecipazione a quest'ultimi occorre possedere l'autorizzazione per l'esercizio di commercio su aree pubbliche di tipologia A e B ed è regolamentata    dall'art. 10 della Legge Regionale 38/2006. 

La somministrazione temporanea di alimenti e bevande non comporta il possesso dei requisiti morali o professionali ai sensi dell' art. 41 del D.L. 9 febbraio 2012, n. 5.

Per poter esercitare l'attività occorre presentare allo SUAP il Mod. 4SOMM - SCIA per l'esercizio temporaneo dell'attività di somministrazione di alimenti e bevande e se viene svolto in luogo pubblico occorre presentare la richiesta di occupazione di suolo pubblico tramite il Mod. 4bisSOMM - Domanda occupazione suolo pubblico somministrazione temporanea di alimenti e bevande.

Qualora la somministrazione sia associata a pubblici trattenimenti o spettacoli occorre anche presentare allo SUAP del comune una serie di Segnalazioni certificate di inizio attività reperibili alla categoria AUTORIZZAZIONI DI POLIZIA AMMINISTRATIVA presente in questo sito.

Inoltre occorre presentare, dieci giorni prima dell'inizio dell'evento, all'ASL CN1 la Segnalazione Certificata di Inizio Attività per manifestazioni temporanee all'indirizzo di Posta Elettronica Certificata : dip.prevenzione.aslcn1@legalmail.it . La modulistica è reperibile all'indirizzo: www.aslcn1.it/cittadini/modulistica .

La somministrazione temporanea di alimenti e bevande comporta comunque il divieto di somministrazione di bevande con contenuto alcolico superiore ai 21° in volume (articolo 7, comma 4, Legge Regionale  n.  38 del 29/12/2006) ed il divieto di somministrazione di bevande ai minori di 16 anni (articolo 689 Codice Penale) e ai minori di 18 anni (art. 7 Decreto Legge 13 settembre 201, n. 158) la cui età è accertata previa esibizione di un documento d'identità (art. 14ter Legge 30 marzo 2001, n. 125).



Allegati da Scaricare

Per leggere e compilare i pdf devi scaricare questo programma
Adobe Reader

Comune di Manta - Piazza del Popolo, 1 - 12030 Manta (CN)
  Tel: 0175.85205   Codice Fiscale: 85001810044   Partita IVA: 00300960044
  P.E.C.: protocollo@pec.comune.manta.cn.it   Email: protocollo@comunemanta.it
Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento